La cuccia fai da te

//La cuccia fai da te

La cuccia fai da te

È deciso: un amico a quattro zampe entrerà a far parte della famiglia: meglio essere preparati allora a creare per il nuovo amico peloso un ambiente confortevole e piacevole per dargli il giusto benvenuto!

Con un po’ di fantasia e manualità sarà facile preparare una comoda cuccia tutta per lui, dando sempre un occhio al risparmio e all’ambiente utilizzando materiali di riciclo!

Prima di realizzare la cuccia bisogna valutare le dimensioni dell’animale e decidere dove collocarla in casa, magari in armonia con lo stile dell’arredamento.

Ecco qualche idea semplice ed originale per fare sentire il nuovo ospite a casa:

LA CUCCIA-COMODINO

Hai un vecchio mobile con sportello in garage, magari della misura di un comodino: perfetto!

Rimuovi lo sportello e leviga le parti spigolose con della carta abrasiva.

Elimina qualsiasi chiodo, vite o altri oggetti metallici che possono essere presenti nel mobile.

Dai un nuovo colore al comodino, ricordandoti di usare colori atossici: il tuo amico peloso si farà lunghi sonnellini lì dentro!

LA CUCCIA VINTAGE

Per far fare riposini romantici al tuo nuovo amico basta prendere una parte di una vecchia valigia, pulirla per bene e foderarla con della carta adesiva. Non resta che avvitare quattro piccoli piedini per sollevarla leggermente da pavimento ed il gioco è fatto!

LA CUCCIA HIGH TECH

Se ami la tecnologia e gli arredamenti moderni anche la cuccia può essere realizzata a tema! Basta un vecchio monitor o una vecchia tv. Per realizzare questa cuccia bisogna fare molta attenzione: indossare un paio di guanti da elettricista è l’ideale: anche se inutilizzati da qualche mese, questi dispositivi possono comunque contenere una carica elettrica.

Per procedere allo smontaggio è meglio tenere il monitor con lo schermo poggiato a terra, e cominciare a togliere le viti e linguette di plastica che fissano il rivestimento. Attenzione a non perderle, serviranno per rimontare il tutto!

Una volta aperto bisogna estrarre il tubo catodico e rimuoverlo facendo molta attenzione. Tagliare tutti i cavi che collegano il tubo catodico al circuito e staccarlo.

Ecco fatto! Adesso ci è rimasto solo l’involucro che andrà rimontato. Una volta terminato l’assemblaggio, potrai sbizzarrirti con un tocco di colore personalizzando la nuova cuccia!

…E ricordati di smaltire correttamente le parti inutilizzate!

RICAPITOLIAMO

Per realizzare qualsiasi tipo di cuccia fai da te, bisogna sempre ricordarsi di

  • maneggiare con cura gli attrezzi da lavoro
  • proteggere le mani con dei guanti spessi
  • controllare che non ci siano viti o schegge ancora presenti
  • pulire bene tutto
  • utilizzare colori e decorazioni atossiche
  • aggiungere un morbido cuscino: per realizzarlo leggi i nostri consigli qui

Hai scelto da quale idea farti ispirare? Avanti con il fai-da-te,  il tuo pelosetto adorerà la sua nuova cuccia!

 

Per rendere più piacevole il tuo momento di bricolage sfoglia qui e scegli tra le nostre birre in offerta!

2018-09-25T20:19:58+00:00