fbpx

PROFUMO DI CASA

//PROFUMO DI CASA

PROFUMO DI CASA

Un ambiente accogliente che ci trasmette benessere e positività è fatto di tante piccole cose: un arredamento in linea con i nostri gusti, un tocco di verde, la luce giusta e perché no, anche un disordine che ci fa sentire a casa. Ma proprio la casa è il posto in cui gli odori di cucina, bagno, fumo e altro, possono rimanere intrappolati, turbando la nostra sensazione di benessere.

Ecco perché oggi vedremo insieme com’è facile realizzare dei profumatori per ambiente naturali, pratici ed economici, rigorosamente fai da te!

Il profumatore rilascia l’essenza gradualmente, così da garantirci una buona durata della profumazione e una delicata persistenza nel tempo.

Qualsiasi sia il tipo di profumatore che intendiamo realizzare, dobbiamo prima ricercare le essenze giuste: infatti ogni fragranza ha delle precise caratteristiche che la rendono più o meno adatta ad un certo tipo di ambiente. Un ottimo spunto è il nostro consiglio da leggere nella rubrica Leggi, guarda, ascolta, in cui parliamo proprio degli oli essenziali!

In cucina

Qui vari odori si mischiano più facilmente, ed è una stanza in cui si svolgono tantissime attività. Le essenze giuste quindi saranno quelle frizzanti degli agrumi come lime, limone, mandarino o arancia. Perfette anche quelle di menta o alloro, che rinfrescheranno l’ambiente rimanendo discrete. Da evitare le essenze floreali, di solito troppo dolci per un ambiente già molto ricco di odori.

Soggiorno

Qualche nota floreale va benissimo invece in soggiorno, che è la zona della casa in cui ci rilassiamo e accogliamo i nostri ospiti: mughetto, geranio, magnolia sono essenze delicate che non invadono l’ambiente. Perfette anche le essenze speziate come vaniglia, patchouli e sandalo.

Bagno

Un tocco di energia o relax per il nostro bagno possiamo averlo con essenze che ci trasmettono una sensazione di pulito: cotone, lavanda, muschio bianco e talco.

Camera da letto

La stanza del riposo, quella in cui possiamo recuperare le nostre energie con una buona dormita profuma di talco, lino o fiori d’arancio, ma anche camomilla e lavanda, che generano un’ottima sensazione di relax.

Una volta scelte le nostre essenze (evitiamo di fare miscugli di troppe profumazioni insieme, il risultato potrebbe essere tutt’altro che gradevole) possiamo metterci all’opera e realizzare il profumatore che più ci piace!

Se abbiamo poco tempo a disposizione ma ci affascina l’idea di creare un’essenza personalizzata, il profumatore che fa al caso nostro è il classico profumatore con i bastoncini: non dovremo fare altro che utilizzare una piccola bottiglia di vetro (quella di vecchi profumi ormai finiti per esempio) oppure un barattolo alto e stretto, aggiungere dell’acqua e la nostra essenza preferita, inserire i bastoncini (gli stecchi per gli spiedini sono perfetti) e lasciare che il profumo si espanda per casa. Un trucchetto per avere sempre un ambiente profumato con questo tipo di profumatore è quello di girare i bastoncini almeno una volta a settimana. Per dare un tocco ancora più personale possiamo decorare il profumatore con dei nastri, della juta o quanto più si abbina all’ambiente in cui desideriamo posizionarlo!

Se invece vogliamo creare qualcosa di più elaborato possiamo realizzare i gessetti profumati. Per realizzarli occorre della polvere di gesso, o in alternativa il bicarbonato, dell’acqua, degli stampini per dolci in silicone e le nostre essenze.

Basta mescolare il composto in una ciotola tenendo a mente che la proporzione tra acqua e polvere di gesso o bicarbonato è di 1 a 2, quindi per ogni bicchiere di polvere bisognerà aggiungere mezzo bicchiere d’acqua.

Aggiungere le essenze, se vogliamo anche del colorante alimentare o naturale e mettere il composto nelle formine. Dopo averlo lasciato asciugare per qualche ora avremo dei simpatici e profumati gessetti da sistemare in tutta casa!

In alternativa alle candele, di cui abbiamo parlato qui, possiamo realizzare delle gelatine profumate: ci serviranno dei vasetti di vetro, le nostre essenze, della gelatina in polvere e dei coloranti alimentari.

Prepariamo la gelatina facendola sciogliere in un bicchiere di acqua calda. Mescoliamo affinché non si formino grumi ed aggiungiamo un altro bicchiere d’acqua fredda. Un pizzico di sale, il colorante alimentare, l’essenza e mettiamo nei vasetti. Se vogliamo potremo aggiungere anche dei petali di fiori, delle scorzette di agrumi o delle spezie come stelle di anice o stecchi di cannella, che sono molto coreografiche.

Lasciamo raffreddare e sistemiamole in casa!

Un profumatore per ambiente è il fai da te ideale per chi vuole sperimentare in modo semplice e creativo anche utilizzando solo ingredienti naturali!

Inoltre può essere un regalo perfetto, creato con cura e con essenze personalizzate, per portare il profumo dell’allegria e del relax anche a casa degli altri!

2019-05-27T13:04:23+00:00