fbpx

PIC NIC FAI DA TE

//PIC NIC FAI DA TE

PIC NIC FAI DA TE

È arrivato il tempo delle scampagnate, ogni fine settimana è già pieno di impegni per visitare quel bosco, quella spiaggia o fare una passeggiata in collina. Ma dato che un po’ di comodità non guasta mai, meglio partire organizzati ed essere pronti a godersi il relax di una giornata all’aria aperta immersi nella natura. Se poi di uscire di casa non se ne parla, possiamo sempre organizzare con i nostri bimbi un pic nic in giardino e regalare loro un’esperienza divertente a due passi da casa!

Mettiamoci all’opera quindi per realizzare il nostro cestino da pic nic fai da te!

Cosa serve:

il cesto da pic nic deve essere per prima cosa abbastanza capiente da contenere snack, panini e bibite, dovremo scegliere quindi un vecchio cestino di vimini da rinnovare oppure, per essere un po’ più chic, una vecchia valigia della nonna. In alternativa possiamo utilizzare una cassettina della frutta opportunamente levigata o altri generi di contenitori che possiamo riciclare, come ad esempio dei contenitori di cartone molto robusto, che sono ecologici e funzionali.

Una volta scelto il contenitore non dobbiamo fare altro che liberare la nostra creatività: per foderare il cesto, la valigia o la cassetta possiamo utilizzare una tovaglia da cucina o perché no, la stoffa di un abito estivo e leggero che non indossiamo più.

L’importante è ricavare la misura perfetta per adattarla al contenitore e fissare la stoffa con della colla a caldo, rinforzata da delle cuciture fatte a mano.

In questo modo saremo certi che i nostri alimenti saranno ben protetti! Se l’idea della stoffa non ci fa impazzire, possiamo foderare il nostro contenitore con la tecnica del decoupage, utilizzando vecchie foto, immagini e cartoline per dare un tocco vintage al nostro cesto.

Veniamo ora alla copertura: dopo aver foderato il nostro contenitore e aver ricavato con delle tavolette di legno molto sottili degli scompartimenti dove riporre tutto in modo ordinato, possiamo utilizzare un’altra tavola di legno leggero per realizzare la copertura: attenzione, se non siamo in grado di tagliare da soli il legno facciamoci aiutare da chi ha più manualità, la sicurezza prima di tutto!

Ora che abbiamo la nostra copertura non ci resta che fissarla al contenitore con delle cerniere: se non vogliamo utilizzare quelle che si trovano in ferramenta (dipende dal materiale di cui è fatto il nostro cestino), possiamo sempre realizzarle artigianalmente con degli scampoli di pelle, come per esempio delle vecchie cinture che non utilizziamo più, o nastri resistenti.

Non ci resta che completare il nostro cesto da pic nic con qualche decorazione, come ad esempio dei fiori di stoffa o nastrini colorati, o ancora dei piccoli pendenti in legno o conchiglie e siamo quasi pronti per la nostra piacevole giornata all’aria aperta!

Passiamo nel nostro Centesimo di fiducia, prendiamo tutto quello che ci serve per goderci il gusto di prodotti buoni e convenienti, portiamo con noi una coperta o un telo su cui poterci sedere ed il gioco è fatto!

In un bosco, in spiaggia o in giardino, siamo pronti per il nostro pic nic all’ara aperta!

2019-04-22T09:18:40+00:00
WhatsAppa il volantino
x